Vai al contenuto principale

07/02/2017

ZIKA VIRUS: QUANDO E PERCHE' FARE IL TEST

L'importanza della diagnosi preconcezionale e in gravidanza

 

Incubazione e sintomi

Il periodo di incubazione (dall’esposizione ai sintomi) del virus Zika è di pochi giorni e l’infezione si manifesta con febbre, esantema cutaneo, congiuntivite, dolore muscolare, mal di testa e malessere diffuso. I sintomi sono di solito leggeri e durano dai 2 ai 7 giorni. Il problema principale di un’infezione da Zika virus sono le sue complicanze durante la gravidanza , infatti un’infezione in tale periodo può causare anomalie congenite al cervello, inclusa microcefalia, e fungere da innesco della sindrome di Guillain-Barré, che simanifesta con paralisi progressiva degli arti.

 

 

Trasmissione

La trasmissione del virus Zika avviene primariamente attraverso il morso di una zanzara portatrice appartenente al genere Aedes (Aedes aegypti e Aedes albopictus) e secondariamente attraverso rapporti sessuali con individui infetti. Qui trovi uno studio dettagliato sulla diffusione del virus, ritenuto orma pandemico stante la diffusione planetaria.

 

 

Diagnosi

La diagnosi di un’infezione di virus Zika viene basata sulla manifestazione di sintomi sospetti e un recente viaggio in aree con trasmissione del virus attiva. L’infezione del virus Zika può essere confermata solamente attraverso analisi di laboratorio su sangue o altri fluidi corporei, come la saliva, le urine e il liquido seminale.

L'unico test attendibile per fare diagnosi di infezione e' la ricerca genetica del RNA del virus Zika: i test migliori sono quantitativi (Quanty Zika RNA-Clonit) e i reattivi devono essere marcati CE IVD, validati su tutte le matrici biologiche (sangue,urine saliva,liquido seminale).  

L’analisi non va limitata alle sole donne in quanto anche uomini che viaggiano in zone in cui il virus è endemico possono, una volta infettati, trasmetterlo al partner attraverso rapporti sessuali vista la persistenza del virus nel liquido seminale (anche 6 mesi dopo la sparizione dei sintomi).  Nel liquido seminale e' indispensabile cercare il virus anche prima di una fecondazione in vitro.

E’ consigliabile che il test per la ricerca dell’RNA nel sangue venga effettuato dopo 5 giorni dalla possibile esposizione e comunque entro una settimana a partire dall’inizio del manifestarsi dell’infezione (per le urine entro 30 giorni e per il liquido seminale entro 60 giorni).

 

Fleming Research e Zika Virus

Il test può essere eseguito presso i nostri laboratori a partire da tutti i materiali biologici sopraindicati per una corretta diagnosi della presenza del virus Zika. Infatti, la ricerca del virus, oltre che nel sangue, è consigliata anche in altri fluidi biologici in quanto nelle urine e nel liquido seminale il virus permane per lungo tempo (anche 6 mesi).

I tempi di refertazione per la ricerca dell’RNA sono inferiori a 7 giorni.

‹‹ Torna a tutte le news

SERVICE LAB FLEMING RESEARCH

PER UTENZA PROFESSIONALE: ENTRA NEL LABORATORIO DI SERVICE

Essere supportati da un Service di LAboratorio significa affidare a una struttura esterna aspetti estremamente delicati del settore diagnostico.

SERVICE LAB FLEMING RESEARCH è un Laboratorio di riferimento per approfondimenti diagnostici di 2° e 3° LIVELLO  ad alto contenuto tecnologico e professionale al servizio di Laboratori pubblici e privati.

Laboratori accreditati SSN - Certificati ISO 9001:2008

service lab